Incontro con i leaders del villaggio e i rappresentanti di vari gruppi di interesse del villaggio di Bumbuli

Lo scorso 16 gennaio il Presidente di Light for New Life Foundation ha incontrato i Leaders del Villaggio di Bumbuli e vari rappresentanti di diversi gruppi di interesse del villaggio stesso. Lo scopo del meeting è stato quello di individuare, tramite la voce diretta dei principali stakeholders, i problemi più importanti che affliggono il villaggio. Questo è un passo fondamentale e necessario per comprende quali devono essere le azioni necessarie per creare una rete di cooperazione con la comunità locale.
TAd ognuno dei presenti vengono distribuiti dei foglietti di carta, su cui elencare 3 o 4 problemi principali, che sono stati prioritizzati, considerando la frequenza con cui vengono elencati dagli stessi. In totale i 42 presenti hanno espresso 154 votes. Il grafico seguente rappresenta i risultati del meeting.

La priorità più alta è stata datata all’eccessiva lontananza delle scuole secondarie da entrambi I villaggi. Entrambi i villaggi, infatti, attualmente dipendono da una scuola secondaria che si trova a circa 2 km di distanza, in cima a una collina. Gli studenti tutte le mattine devono percorrere 2 km su una strada dissestata e molto ripida, circondata dalla foresta. Tra tutti i partecipanti, 39 hanno individuate questa problematica. In caso di scelta di costruire ex novo una scuola superiore all’interno del villaggio, il terreno per la costruzione sarebbe messo a disposizione dai leaders del villaggio
Il problema idrico è stato individuato come la seconda principale problematica, in ordine di importanza, fatta emergere da 30 persone. Il villaggio non dispone di fonti sicure di acqua potabile. Il villaggio dispone di fontane pubbliche, di cui, quella più a monte non è funzionante e quella più a valle, che è funzionante, anche se in maniera non costante. Ogni giorno un gran numero di donne devono camminare per 1 km o più per prendere l’acqua dalle fonti disponibili (la fontana a valle oppure direttamente a valle). In ogni caso, l’acqua così reperita non è potabile al 100% e deve, in ogni caso essere sterilizzata per poterlo diventare. Esiste un piano idrico messo in cantiere da molto tempo dal Governo, ma mai realizzato.
Il sosttodimensionamento del dispensario attualmente esistente e funzionate è stata individuata come terza principale problematica da 25 dei presenti. Esiste, ad oggi, un dispensario funzionante, ma dimensionalmente inadeguato per soddisfare appieno le esigenze dell’intera popolazione del villaggio. In particolare, è stato sottolineato il sottodimensionamento dello stabile e della sua conseguente capacità di offrire servizi.
21 dei presenti hanno sottolineato come alcune aule delle due scuole elementari (con particolare riferimento a “Kivumo primary school”) non risultano essere in buono stato: hanno bisogno di essere riparate, affinchè possano accogliere gli studenti in maniera dignitosa.
Tutte le scuole soffrono della carenza di sussidi didattici e cancelleria, secondo l’opinione di 20 dei partecipanti al meeting.
I servizi igienici costituiscono un altro problema nelle scuole primarie, secondo quanto evidenziato da 19 partecipanti. In particolare, il numero dei servizi igienici non è proporzionale al numero di alunni e i servizi igienici presenti non sono adeguati rispetto alle principali norme igeinico sanitarie.
Questo, che costituisce un obiettivo difficilissimo da raggiungere, per noi è un necessario punto di partenza. Ci auguriamo che il maggior numero di persone scelgano di supportarci in qualche modo! Quello di cui abbiamo bisogno è tutto il vostro supporto!
Light for New Life Foundation.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: